Scannerizzare HDD con Defender.

Windows Defender è in tutti sensi un discreto programma anti-malware che offre il minimo indispensabile per la protezione di Windows 10. Con il tempo, è diventato anche piuttosto avanzato, permettendo di controllare l’accesso alla cartelle in maniera precisa (come funzione AntiRansomware) e permettendo anche la scansione di unità presenti in rete, se l’autorizzazione necessaria è presente. Alcuni lo preferiscono anche in sostituzione agli Antivirus gratuiti. Leggi tutto

Programmi anti-ransomware: cosa sono?

Da qualche anno sono diventati sempre più rilevanti, grazie soprattutto all’esistenza del virus WannaCry. Parliamo dei Ransomware, ovvero dei programmi maliziosi che criptano tutti i nostri dati all’interno del PC (e di qualsiasi Drive annesso) e chiedono del denaro in cambio della password per sbloccare il tutto. A volte si limitano solo a bloccare il sistema operativo, ma nella maggior parte dei casi sono sempre i nostri dati ad essere presi in ostaggio.

Con l’avanzata di questo gravoso problema, è chiaro che bisogna prendere le necessarie precauzioni per proteggerci. E’ possibile abilitare una protezione integrata in Windows Defender per controllare l’accesso alle cartelle. Malwarebytes e ZoneAlarm forniscono il loro programma dedicato contro i Ransomware. Ma a quel punto, non basta un semplice Antivirus?

La verità è, diciamo, che si basa tutto sulle vostre abitudini d’ogni giorno e come interagite sul web, a seconda di come ci si mette a rischio. Infatti bastano poche precauzioni per evitare di cadere vittime d’un Ransomware:

  • Backup, criptazione e software genuino. La combinazione perfetta.

Leggi tutto