Usare la fotocamera come webcam.

Quanto è importante per voi avere la possibilità di sfruttare più funzioni all’interno d’un singolo dispositivo, per varie faccende? Certe persone trovano quest’opzione a dir poco indispensabile. Magari sfruttare una tastiera USB sia per il proprio PC che per il cellulare. In certi altri casi si raggiungono livelli più elevati, come desiderare l’uso della Fotocamera come una Webcam per il proprio computer. Ma è davvero possibile?

Molte fotocamere in tutta sincerità non accettano un uso simile, presentandosi solo come dispositivi per estrarre i loro contenuti, che siano video o foto. Ma vi sono delle eccezioni, e a volte basta anche avere una piccola conoscenza informatica per riuscire a far riconoscere la nostra macchina fotografica digitale come una Webcam.

Ecco quindi tutti i sistemi che è possibile utilizzare, con il quale è possibile far riconoscere la nostra fotocamera al PC:

  • Usate i metodi ufficiali: utilità ed altro ancora

Sia detto che non tutti i marchi disprezzano davvero tantissimo l’uso di usare le proprie fotocamere come Webcam, ma va anche specificato che solo certi marchi come la Canon e la Nikon forniscono il software, le modalità e i driver necessari per supportare una simile funzione. Purtroppo questo è relativo solamente alle fotocamere DSLR o Mirrorless. Per essere ancora più chiari, parliamo delle fotocamere con i grandi obiettivi professionali, non quelle compatte (La Canon fornisce qualche minima eccezione) o di poco costo.

  • Usate un metodo non ufficiale: i software e driver fatti da case esterne

Esistono programmi che permettono di usare la nostra fotocamera come una Webcam. Un buon esempio è SparkoCam (https://sparkosoft.com/sparkocam), il quale promette di far usare le fotocamere Canon e Nikon come delle vere e proprie Webcam. Sono anche disponibili dei convertitori che utilizzano l’uscita HDMI delle fotocamere e ne sfruttano il segnale video, convertendolo in USB. Solitamente questi prodotti – come ad esempio l’UpStream della IoGear o il CamLink della Elgato, possono costare anche fino a 100 euro.

  • Il mezzo diretto: usate l’uscita HDMI della fotocamera

Se sapete sfruttare programmi come OBS o ManyCams, è possibile sfruttare l’entrata video del vostro PC come una sorta di comunicazione per la fotocamera. Questo se naturalmente ha la possibilità di mostrare un output video diretto piuttosto che entrare in una modalità galleria obbligatoria. Non tutti i programmi possono sfruttare l’entrata video HDMI del proprio computer come una fonte adeguata però, per questo caso bisognerà usare qualche altra utilità che farà da “intermezzo” ai due, così da simulare l’entrata HDMI del computer come una Webcam.

Condividi con i tuoi amici e colleghi