Ripristinare icone di Windows 10

L’informatica è una faccenda complessa. Anche il più stupido degli errori può comportare conseguenze “catastrofiche”, e a tutti gli effetti questo riguarda anche Windows 10.

Ecco la situazione: un giorno state lavorando per i fatti vostri, quando di colpo, notate che molte delle vostre icone sono diventate semplicemente dei riquadri neri o bianchi. Insomma, le anteprime che riguardano le immagini o le stesse icone dei programmi sono sparite. Che cosa sta succedendo?

Ci sono molteplici ragioni del perché questo può accadere. Danni al disco o errori nella comunicazione con la memoria RAM possono essere fra i sospettati, ma non bisogna dimenticare comunque che alcuni programmi possono interagire male con il file responsabile delle anteprime (come il Thumbs.DB) e scrivere magari dei contenuti errati.

Insomma, le cause sono parecchie, ma la prima cosa da fare probabilmente è trovare un modo per sistemare il problema e pensare a fare un check generale in successivo.

Perciò: come è possibile ripristinare l’anteprima di Windows 10?

E’ pressoché molto semplice. Tutto quello che dovete fare è aprire Esegui (WIN+R o tramite il tasto destro su Start) e aprire l’utilità di Pulizia Disco, digitando “cleanmgr”. Potete cercare ugualmente lo stesso programma attraverso la ricerca di Start.

Nella lista presente sarà possibile selezionare “Anteprime”. Al limite selezionate solo quello (il resto escludetelo) e date l’OK. Fatto ciò, riavviate il vostro PC.

In alternativa, potete provare a disattivare e riabilitare la funzione d’anteprima. Basta aprire una qualsiasi cartella nel nostro PC e cercare – sotto “Visualizza” – le opzioni relative alle cartelle. Potete trovare le Opzioni Cartella anche cercando il tutto attraverso Start o inserendo “control.exe folders” in Esegui.

Condividi con i tuoi amici e colleghi